Bamboo

La fibra di bamboo: delicata sulla pelle e gentile con l’ambiente

Il bamboo è tra le fibre tessili più apprezzate da chi ha a cuore l’ambiente, una fibra dalle proprietà eccezionali.

Innanzi tutto è estremamente morbida, con una mano del tutto paragonabile a quella della seta. Poi è resistente: più della fibra di cotone.

I tessuti di fibra di bamboo sono inoltre naturalmente anti-microbici e altamente traspiranti: in parole povere, non hanno la tendenza a lasciare accumulare umidità e sudore sulla pelle, con la sgradevole formazione di odori che ne consegue.

Anche la coltivazione del bamboo è altamente sostenibile dal punto di vista ambientale: la pianta raggiunge la maturità in circa quattro anni e può vivere anche un centinaio di anni. Gli arbusti sono in grado di crescere in pochi centimetri di terra e in condizioni atmosferiche estreme, avendo limitatissimo bisogno di irrigazione. Le proprietà antibatteriche della pianta rendono superfluo l’uso di fertilizzanti e pesticidi; anzi, le coltivazioni migliorano la qualità del terreno in cui sono poste. Pensate inoltre che le piante di bamboo consumano quattro volte più C02 degli alberi e producono il 35% di ossigeno in più!

Quindi il tessuto di bamboo non è solo leggero e resistente, ma possiede anche delle grandi proprietà antibatteriche e disinfettanti.

Grazie alle sue proprietà fisiche, la fibra di bamboo è in grado di assorbire e di far evaporare il sudore umano in pochi secondi e non richiede alcun processo chimico, il che significa che esso non provoca alcuna reazione cutanea né reazioni allergiche: perfetta anche per le pelli più delicate.
Inoltre, conferisce una fantastica sensazione di freschezza, rendendo questo tessuto particolarmente adatto da indossarsi nelle calde giornate estive.

Secondo diversi test, i capi d’abbigliamento realizzati in tessuto di bamboo sono più freschi di 1-2 gradi rispetto ad altri tipi di indumenti e mantengono la pelle piacevolmente asciutta, grazie alla natura cava della fibra del tessuto.

Il bamboo contiene la pectina del miele, salutare per la pelle umana, ed è impermeabile ai raggi U.V e quindi

vestirsi di bamboo in primavera ed estate offre una buona protezione contro i raggi ultra-violetti.

I tessuti di bamboo mantengono le proprietà di buona stabilità, resistenza alle pieghe, antipilling e la loro natura antifungosa e antibatterica, anche dopo ripetuti lavaggi.

Da un punto di vista ambientale il bamboo è una fibra naturale ed organica e il tessuto finale, ottenuto con una lavorazione priva di agenti chimici tossici, è al 100% biodegradabile.

Un materiale dalle numerose prestazioni senza gli svantaggi di quelli sintetici.